Rimandato mercatino Tal Baul da l’Agna
Anche se tutto è pronto a livello organizzativo, la Pro Casarsa della Delizia , per senso di responsabilità vista la situazione sanitaria in continua evoluzione, ha scelto di rimandare la partenza di “Tal baul da l’Agna – Nel baule della zia – Mercatino di antichità e ricordi a Casarsa della Delizia” che sarebbe dovuta avvenire il 21 novembre. Questo l’annuncio ufficiale dell’associazione, organizzatrice dell’evento.
“È il momento della responsabilità – ha dichiarato Antonio Tesolin, presidente della Pro Loco -, visto che siamo consapevoli di come in questo momento sia importante lanciare ai cittadini un messaggio univoco: dobbiamo stare a casa ora il più possibile, salvo esigenze contingenti e rimandando tutto ciò che non è necessario, per riprendere un domani, si spera il presto possibile, tutte le nostre iniziative pubbliche. Il mercatino non è annullato ma solamente rimandato. Infatti è confermata la formula di ogni terzo sabato del mese dall’alba al tramonto in centro città ma partiremo quando ci saranno tutte le condizioni per poterlo inaugurare”.
Un evento pensato per attrarre il pubblico delle famiglie, degli anziani, delle giovani coppie, degli appassionati di vintage e modernariato e dei collezionisti e per dare nuovo impulso all’economia locale con i suoi bar, ristoranti e negozi. 

Sul sito www.procasarsa.org è possibile visionare la sezione aggiornata con tutta la modulistica per gli hobbisti che vogliono partecipare, la piantina della disposizione dei banchi e tutte le informazioni aggiornate in merito a quando l’iniziativa ripartirà.