Libro Forum Democratico per i 30 anni

Si terrà sabato 9 ottobre alle 18, nel ridotto del teatro comunale Pier Paolo Pasolini di Casarsa della Delizia, la presentazione del libro che ripercorre la vita dell’associazione Forum Democratico in occasione del suo trentennale. L’epidemia di coronavirus ha costretto lo scorso anno il sodalizio a rinviare l’appuntamento che però ora finalmente si può svolgere con il sostegno alla pubblicazione della Città di Casarsa della Delizia e della Fondazione Friuli e la collaborazione della Pro Casarsa della Delizia. Ingresso su invito con Green pass. L’evento sarà trasmesso in streaming su http://forumdemocraticocasarsa.it.

 

“Ringraziamo Comune e Fondazione Friuli per il sostegno economico e la vicinanza –  dichiara il presidente di Forum Democratico Pierluigi Rosa – in questo momento così importante per la nostra vita associativa, oltre agli amici della Pro Casarsa della Delizia: abbiamo voluto fare il punto dopo tre decenni davvero ricchi di attività, tutte a favore della comunità e al libero confronto di idee. Per questo abbiamo invitato oltre agli attuali amministratori comunali con la sindaca Lavinia Clarotto anche gli ex sindaci e tutti coloro che come presidenti, consiglieri o semplici associati abbiano avuto un ruolo in questi anni di Forum Democratico, dedicando la pubblicazione a due nostri amici che non ci sono più, i presidenti Stefano Polzot, che faceva anche parte del gruppo fondatore, e Giovanni Bettagno“.

“Forum Democratico è un’associazione culturale e ricreativa d’ispirazione laica, priva di fini di lucro, che si propone di promuovere studi, convegni e manifestazioni sulle vicende storiche, sociali, politiche ed economiche del Comune di Casarsa della Delizia”: così recitava lo statuto della nuova associazione che vide la luce il 21 novembre del 1990 a Casarsa della Delizia. Grazie alle ricerche d’archivio del presidente Pierluigi Rosa, ai testi di Davide Francescutti e al progetto grafico di Gloria Fabris si potrà ripercorrere un trentennio di fatti e avvenimento che non è solo della vita di Forum Democratico ma dell’intera Casarsa della Delizia.

Tra gli eventi di maggior significato la serie di dibattiti politici con le domande del pubblico, grande novità degli anni Novanta introdotta a livello locale proprio da Forum Democratico in occasione degli appuntamenti elettorali e referendari. E inoltre le ricerche sulla storia del Novecento, le riflessioni sull’eredità pasoliniana, mostre, pubblicazioni e la collaborazione con altre realtà comunali. Da non dimenticare l’ambito premio Cittadino dell’Anno, fondato e fatto crescere insieme alla Pro Loco, a cui si sono poi aggiunti il Diploma Humanitas e il premio Giovane Talento: il libro ripercorre tutte le edizioni e racconta le storie dei vincitori, attingendo anche agli articoli della stampa locale degli ultimi 30 anni. Non solo: Forum Democratico ha anche anticipato i tempi visto che fin dal 2016 trasmette i suoi eventi in diretta streaming: una competenza che è poi risultata fondamentale nel periodo della pandemia.

“Da sempre – conclude Rosa – non ci chiudiamo nei confini del nostro gruppo ma siamo rivolti alla società, al confronto dialettico. Proprio grazie a questa propensione al dialogo abbiamo puntato sull’innovazione continua delle nostre proposte e idee: basti pensare alle dirette streaming, così in anticipo sui tempi nel 2016 e così utili nel periodo dei lockdown”.