Galleria Sagra del Vino 2019
Il giorno del ricordo al teatro Pasolini

Red Land – Rosso Istria, è il film scelto dalla Pro Casarsa della Delizia per onorare il Giorno del Ricordo, solennità civile italiana dedicata alla memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre durante la Seconda guerra mondiale e nell’immediato secondo dopoguerra (1943-1945) e della più complessa vicenda del confine orientale. Domenica 10 febbraio il film sarà proiettato alle 17 al teatro comunale Pier Paolo Pasolini, con il patrocinio della Città di Casarsa della Delizia-Assessorato alla cultura e il sostegno del Comitato regionale Unpli FVG, Servizio civile nazionale e Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

“Abbiamo scelto il mezzo cinematografico – spiega il presidente della Pro Loco Antonio Tesolin -, così diretto nel suo linguaggio, per allargare a più persone possibili l’invito a onorare il Giorno del Ricordo e non dimenticare le violenze di allora affinché non si ripetano, a qualsiasi latitudine”.

Ambientato dopo l’8 settembre 1943, il film si concentra sulla figura della studentessa italiana Norma Cossetto, uccisa a 23 anni da partigiani jugoslavi nel 1943 nei pressi della foiba di Villa Surani ad Antignana, l’odierna Tinjan.

Il film è inserito nella rassegna cinematografica di febbraio che vede in calendario altri cinque nuove opere, molte dei quali in corsa per l’ambita statuetta, con anche una proiezione il giorno di San Valentino. La rassegna è sostenuta anche da Friulovest banca e Open sky.

“Il Gruppo cinema – ha aggiunto Tesolin -, formato tutto da appassionati volontari, ha stilato un calendario per il mese di febbraio con nuovi film che incontreranno senz’altro il favore del pubblico e che sono anche candidati ai prossimi Accademy awards. Ringraziando ancora una volta i nostri preziosi volontari per il loro lavoro, vi invitiamo a venire al teatro Pasolini: ai film di qualità si unisce la definizione del moderno proiettore digitale e la comodità di una sala cittadina a due passi da casa, oltre che la convenienza di biglietti a costo ridotto”.

Si parte domenica 3  febbraio alle 16 con “Spider Man: un nuovo universo”, in cui si racconta le vicende del teenager Miles Morales e delle infinite possibilità del Ragnoverso, dove più di una persona può indossare la maschera e avere i superpoteri.  Una visione fresca del supereroe con uno stile visivo innovativo e unico nel suo genere.

Il secondo appuntamento è per giovedì 7 febbraio con “Vice – L’uomo nell’ombra” di Adam McKay. Il film, che ha ricevuto già sei candidature agli Oscar e ha vinto di un Golden Globe, è una biografia politica brillante e irriverente su Dick Cheney, il vice-presidente durante l’amministrazione di George W. Bush.

 

La Pro Casarsa propone quindi, come detto, pure una proiezione il giorno di San Valentino. Infatti,  giovedì 14 febbraio alle 21 verrà proiettato “Green Book” . Diretto da Peter Farrelly, il film racconta del buttafuori Tony Lip (Viggo Mortensen), un italoamericano con un’educazione piuttosto sommaria che nel 1962 venne assunto come autista da Don Shirley (Mahershala Ali), uno dei pianisti jazz più famosi al mondo. Lo scopo? Guidarlo da New York fino agli stati del Sud, in posti dove i diritti civili degli afroamericani sono ben lontani dall’essere legittimamente acquisiti. Vincitore del Golden Globe 2019 come Migliore commedia, il film ha ricevuto, tra le altre, la prestigiosa nomination come “Miglior film” agli Oscar 2019.

In calendario poi vi è “La Favorita” che verrà proiettato giovedì 28 febbraio alle 21. Il film racconta la storia della turbolenta corte della regina Anna d’Inghilterra. Diretto da Yorgos Lanthimos, è candidato a diventare uno dei protagonisti della grande notte degli Oscar. Con dieci nomination, può contare su un cast stellare. Infatti, per il ruolo da protagonista il regista si è affidato a Olivia Colman. Al suo fianco Emma Stone e Rachel Weisz che nel film interpretano rispettivamente Abigail e Lady Sara Churchill.

Chiude questa tranche cinematografica, il film d’animazione Ralph Spaccainternet che verrà proiettato domenica 3 marzo alle 16. Torna Ralph Spaccatutto che questa volta deve affrontare un’avventura nel mondo del web. Il film ha ottenuto una candidatura ai Premi Oscar. Da non perdere la scena  in cui compaiono le principesse Disney che hanno fatto la storia e l’evoluzione del genere.

Si ricorda che il giovedì il biglietto di ingresso è di 5 euro. Per i possessori della Carta giovani il costo sarà per ogni proiezione di 4 euro. La domenica per gli under 15 biglietto a 4 euro.