I vincitori di Filari di Bolle

Tutto pronto per conoscere le migliori bollicine regionali del 2020: giovedì 6 agosto a Casarsa della Delizia saranno svelati i vincitori di Filari di Bolle, la Selezione degli Spumanti del Friuli Venezia Giulia organizzata da Pro Casarsa della Delizia, Città di Casarsa della Delizia e l’Associazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Consorzio delle DOC-FVG.

La Selezione, nata nel contesto della tradizionale Sagra del Vino di primavera (periodo “naturale” in cui tornerà il prossimo anno) non è stata rimandata al 2021 nonostante l’emergenza Covid19 e in questa nuova veste estiva vuole essere un punto di ripartenza per il comparto delle bollicine e dell’enoturismo regionali. E il mondo del vino ha risposto positivamente, con 35 cantine partecipanti che hanno sottoposto all’attenzione della giuria, in forma anonima, 80 etichette. I lavori della giuria, riunitasi la scorsa settimana nell’ex Latteria di Casarsa della Delizia, hanno portato all’individuazione dei migliori spumanti nelle quattro categorie principali Metodo Charmat Prosecco Doc, Metodo Charmat Spumante Monovarietale, Metodo Charmat Cuvée e Metodo Classico. Ai vincitori saranno consegnati premi offerti dai vari sponsor della manifestazione e consistenti in una attestato accompagnato da una fotografia artistica del grande maestro casarsese Elio Ciol. Inoltre anche quest’anno, dopo il felice esordio della scorsa edizione, saranno consegnati dei riconoscimenti per il vino con la miglior etichetta e packaging e per il vino con il migliore rapporto qualità/prezzo.

Appuntamento quindi per giovedì 6 agosto alle 21.00 nell’Antico frutteto del Palazzo Municipale Burovich de Zmajevich, all’interno della rassegna estiva comunale Fruit of the Moon, che offrirà al pubblico della Selezione uno spettacolo teatrale dedicato al vino e intitolato “Per…Bacco!” in cui l’attrice Sara Ricci (noto volto televisivo delle soap Un posto al sole e Vivere nonché partecipante alla fiction Don Matteo) con il collega Daniele Catini proporrà un viaggio tra Catullo, Trilussa, Baudelaire, Pascal, Neruda, Palazzeschi e altri autori nelle loro pagine di tema enologico. La stessa Ricci condurrà poi la premiazione alla presenza delle autorità. Evento a ingresso libero nell’osservanza delle disposizioni di sicurezza anti Covid-19. È consigliata la prenotazione seguendo le istruzioni al seguente link >> https://bit.ly/FilariDiBolle. In caso di maltempo il tutto si svolgerà al teatro comunale Pier Paolo Pasolini. L’evento è anche inserito nel programma regionale di Calici di Stelle delle Città del Vino del Friuli Venezia Giulia.

“Filari di bolle 2020 era un impegno che non potevamo non fare – ha dichiarato Antonio Tesolin presidente della Pro Casarsa della Delizia -, un dovere verso le cantine e il mondo agricolo che ci hanno sempre sostenuto. Il numero di partecipanti è molto significativo dopo un periodo ricco di sfide come quello dell’emergenza acuta del coronavirus. E i vincitori vogliamo assolutamente portarli in degustazione al prossimo Vinitaly, che nella primavera 2021 sarà l’appuntamento più importante della ripartenza vinicola in Italia”.

“Un’occasione di promozione – ha sottolineato la sindaca della Città di Casarsa della Delizia Lavinia Clarotto – del vigneto Friuli Venezia Giulia di cui Casarsa è una parte importante: una Selezione che punta a far conoscere i nostri vini, compresi quelli dei piccoli produttori, anche fuori dai confini regionali. Economia e promozione del territorio si uniscono quindi in un progetto che non poteva mancare in questo momento così delicato”.

“I lavori della giuria sono andati bene perché quest’anno la qualità dei prodotti, come negli ultimi anni, è stata elevata – ha spiegato Renzo Zorzi presidente dell’Associazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia e della giuria di Filari di Bolle-: abbiamo individuato vincitori che prodotti esprimono il meglio del territorio e la qualità massima del Friuli Venezia Giulia. Le bollicine dopo il lockdown stanno ripartendo bene, con il pubblico che apprezza per le bollicine oltre al Prosecco anche la Ribolla gialla. Inoltre il metodo classico reginale è sempre più riconosciuto per la sua qualità”.

PROMOTORI E SPONSOR. Filari di Bolle è a cura di Pro Loco di Casarsa della Delizia, Città di Casarsa della Delizia e Associazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia insieme al Consorzio delle DOC Friuli Venezia Giulia. Importante la collaborazione con PromoturismoFVG e la Strada Vino e Sapori Friuli Venezia Giulia. Collaborano alla riuscita della selezione l’ONAV (Organizzazione nazionale Assaggiatori di Vino), Assoenologi e l’Associazione nazionale Città del Vino. Prezioso anche il sostegno di Friulovest Banca, sempre attenta alle esigenze del territorio. Le ditte Amorim, Ds Smith, Juliagraf e Ceccarelli Group sono sponsor della manifestazione.