Le bollicine a Firenze e in Croazia

Filari di Bolle protagonista fuori dai confini regionali, sia in Italia che all’Estero: la Selezione Spumanti del Friuli Venezia Giulia organizzata da Città di Casarsa della Delizia, Pro Casarsa delle Delizia e Associazione Italiana Sommelier del Friuli Venezia Giulia, ha visto infatti le sue bollicine applaudite a due prestigiosi eventi svoltisi Firenze e a Visignano nell’Istria croata.

Il pubblico ha apprezzato la qualità delle bollicine selezionate nell’edizione di quest’anno, svoltasi durante la tradizionale Sagra del Vino casarsese, ovvero il Prosecco Doc Extra Dry presentato dall’azienda Zaglia Giorgio di Precenicco (Udine) nella categoria Metodo Charmat Prosecco Doc; la Ribolla Gialla Brut presentato dall’azienda Valentino Butussi di Corno di Rosazzo (Udine) nella categoria Metodo Charmat Spumante monovarietale; il Naonis Jadér Cuvée Brut presentato da Viticoltori Friulani La Delizia di Casarsa della Delizia (Pordenone) nella categoria Metodo Charmat Cuvée; il Vino Spumante Talento etichetta oro 2010 presentato dall’azienda Vigneti Pietro Pittaro di Codroipo (Udine) nella categoria Metodo Classico.

“Filari di Bolle – ha commentato Antonio Tesolin presidente della Pro Casarsa della Delizia – si conferma così un progetto di ampio respiro, che prosegue durante tutto l’anno ed è a tutti gli effetti una grande vetrina promozionale per gli spumanti del Friuli Venezia Giulia, sempre molto richiesti dai consumatori per la loro qualità e piacevolezza. Un fenomeno che ormai vale sul mercato oltre 30 milioni di bottiglie prodotte ogni anno”.

Nello specifico i quattro spumanti selezionati nell’edizione 2018 sono stati protagonisti a Firenze all’inaugurazione della mostra “Il Velo di Tisbe”, promossa da Confartigianato-Imprese Udine in parternariato con la Camera di Commercio di Pordenone e Udine, all’interno di Officina Creativa by Artex, uno spazio dedicato alla promozione dell’artigianato artistico di eccellenza.
Poi sono stati premiati al Festival internazionale degli spumanti di Višnjan (Visignano) nell’Istria croata, salendo anche sul podio conquistando tre medaglie d’argento e una di bronzo.

Da non dimenticare che gli spumanti di Filari di Bolle erano già stati protagonisti durante l’estate alla Fiera regionale dei Vini di Buttrio, la più antica d’Italia, al Gran Premio Noè Vini spumanti e frizzanti del Friuli Venezia Giulia a Gradisca d’Isonzo e a Easy Fish, la grande manifestazione culinaria dedicata al pesce di Lignano Sabbiadoro, nonché a impreziosire i brindisi del programma di eventi estivi casarsesi.

“Ora – ha concluso Tesolin – ci stiamo preparando al 2019: taglieremo l’importante traguardo delle cinque edizioni, sempre pronti a valorizzare al meglio le grandi bollicine del Friuli Venezia Giulia”.