Cinema novembre e dicembre

Casarsa della Delizia continua a proporre cinema di qualità grazie alla stagione cinematografica del teatro Pasolini curata dalla Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione comunale – Assessorato alla cultura. Dopo il positivo avvio autunnale la rassegna prosegue tra novembre e dicembre con sei proiezioni tra cui due eventi speciali: la proiezione dell’atteso “Menocchio” (sulla figura dell’eretico-visionario del XVI secolo Domenico Scandella) del regista sanvitese Alberto Fasulo (vincitore del Festival di Roma 2013) giovedì 15 novembre alla presenza di Andrea Del Col e Chiara Santo, rispettivamente storico e aiuto alla regia, e la proiezione di “The Wife – Vivere nell’ombra” che si terrà domenica 25 novembre in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.
La rassegna è sostenuta anche da Friulovest banca, Open sky, Comitato Unpli FVG, Servizio civile nazionale e Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

“Siamo soddisfatti per questo avvio di stagione – fa sapere il presidente della Pro Casarsa, Antonio Tesolin – e siamo orgogliosi di proporre l’ultimo film di Fasulo a Casarsa. Il regista sanvitese, con questo film ci farà fare un viaggio nel tempo e ci farà riflettere sul senso della libertà di pensiero. Sarà un piacere ascoltare dalla voce dello storico Andrea Del Col, nostro compaesano, il racconto sulla figura di Domenico Scandella, mugnaio di Montereale Valcellina giustiziato dall’Inquisizione per le sue idee e già al centro del celebre libro Il formaggio e i vermi dello storico Carlo Ginzburg. Inoltre, abbiamo anche il piacere di ospitare Chiara Santo, aiuto alla regia del film, anche lei casarsese  – ha aggiunto Tesolin -. In più, anche quest’anno collaboriamo con l’Amministrazione comunale nel promuovere una proiezione cinematografica volta a sensibilizzare la comunità contro la violenza sulla donne. Per tanto vi invitiamo a partecipare all’evento speciale: la proiezione di “The Wife – Vivere nell’Ombra” in programma domenica 25 novembre alle ore 18”.

Si parte domenica 11 novembre alle 16 con un film d’animazione molto amato dai più piccoli: “Gli Incredibili 2”, ritorno sul grande schermo della famiglia di Supereroi che segue di oltre 10 anni l’uscita del primo film Disney-Pixar “Gli Incredibili – Una “Normale” Famiglia di Supereroi”, premiato con l’Oscar come Miglior lungometraggio d’animazione. L’evento è inserito tra le iniziative organizzate in occasione della Giornata Internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Si prosegue, giovedì 15 novembre alle 21 con l’evento speciale in collaborazione con CortoCircuitoFVG e Cinemazero: la proiezione di “Menocchio”, film prodotto da Nefertiti Film con Rai Cinema, racconta la storia di Domenico Scandella, mugnaio che alla fine del Cinquecento affronta il tribunale della Santa Inquisizione difendendo le proprie teorie eretiche sulla natura di Dio e sulla Chiesa di Roma. Fasulo è alla sua quarta fatica cinematografica, dopo Rumore Bianco del 2008, Tir del 2013 (Marc’Aurelio d’Oro al Festival del Cinema di Roma) e Genitori del 2015. Iniziate a settembre e concluse a novembre del 2017, le riprese del film sono state effettuate tra Friuli e Trentino avvalendosi di una troupe ridotta al minimo e di un cast di attori non professionisti, selezionati attraverso un’attenta ricerca. Alla serata saranno presenti lo storico Andrea Del Col e l’aiuto alla regia Chiara Santo, entrambi casarsesi.

Terzo appuntamento, venerdì 23 novembre alle 21 con il film “Euforia” di Valeria Golino che ha per protagonisti Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea. Presentato a Cannes nella sezione Un Certain Regard, «Euforia» racconta come cambia la vita del ricco e edonista Matteo (Riccardo Scamarcio) quando scopre che il fratello Ettore (Valerio Mastandrea) ha un tumore al cervello praticamente inoperabile.

Domenica 25 novembre alle 18 un evento speciale da non perdere per riflettere sulla violenza contro le donne, nel giornata internazionale in cui si cerca di sensibilizzare le persone su questo drammatico fenomeno che coinvolge ancora oggi nel mondo milioni di donne, di tutte le classi, etnie e fasce d’età. Infatti al Pasolini verrà proiettato il film “The Wife – Vivere nell’Ombra”, che ha come protagonista Glenn Close. È un film che parla di emancipazione e di riscoperta. L’evento è promosso dal Comune di Casarsa – Servizio Politiche Giovanili e Pari opportunità, in collaborazione con Sportello Informadonna e Cooperativa Sociale FAI in collaborazione con Associazione Voce Donna, Solidarmondo PN-Aganis, Pro Casarsa della Delizia – Gruppo Cinema.

Sarà poi la volta di “First Man”, giovedì 29 novembre alle ore 21. Dopo “La La Land” Damien Chazelle ha deciso di raccontare la storia di Neil Armstrong, interpretato da Ryan Gosling: il primo uomo a mettere il piede sul suolo lunare nello storico luglio 1969 al centro di un film emozionante.

Si sorriderà infine giovedì 6 dicembre con “Notti Magiche”, l’ultima commedia di Paolo Virzì. Il film racconta il mondo del cinema durante i Mondiali del ’90 svoltisi in Italia.

Si ricorda che il giovedì il biglietto di ingresso è di 5 euro. Per i possessori della Carta giovani il costo sarà per ogni proiezione di 4 euro. Seguirà una nuova programmazione con tanti altri interessanti appuntamenti.