Galleria Sagra del Vino 2019
Centro Studi Pasolini: due appuntamenti

Doppio appuntamento a Casarsa il 12 e 13 aprile per ricordare il “Pasolini versuttano” e quell’irripetibile “paese di temporali  e primule”.

Sabato 13 aprile  alle 18 al Centro Studi Pasolini di Casarsa la presentazione  del libro “Il pasolini friulano”: un tuffo nei ricordi del suo “giovane discepolo” Tonuti Spagnol dell’Academiuta, curato da Sergio Clarotto per scripta edizioni (2018), che ne parlerà nell’incontro insieme a Lisa Gasparotto dell’Università Bicocca di Milano.

 

La sera prima, venerdì 12 aprile, al Teatro Pasolini di Casarsa, alle 20.45, un altro evento completerà questo sguardo sul Pasolini casarsese (o meglio “versuttano”), in collaborazione con la Cineteca del Friuli: la proiezione del documentario “Nel paese di temporali e primule” girato nel 2000 da Andrea D’Ambrosio con le testimonianze di molti amici e allievi che allora avevano conosciuto il giovane poeta Pasolini partecipando all’Academiuta di Lenga Furlana. Fra questi, oltre a Nico Naldini e allo stesso Tonuti Spagnol, anche Ovidio Colussi, Fedele Girardo, Antonio Cicutto, don Dante Spagnol, Ernesta Bazzana, Maria Querin, Guglielmo Susanna, Dino Peresson, Luigi Colussi (Gigiòn), Bruno Brusin, il pittore Giuseppe Zigaina, don Redento Bello, Federico Tacoli, Renato Lena e altri. Il film sarà introdotto da Paolo Garofalo insieme allo stesso regista Andrea D’Ambrosio, autore di diversi corto e lungometraggi premiati in festival italiani e stranieri, tra i quali A biùtiful cauntri (2008), vincitore del Nastro d’argento per il miglior documentario. Parteciperà alla serata anche la Corale Casarsese con un omaggio a Pasolini in musica, su pagine di Pina Kalc,
 Giovanna Bemporad e Cesare Pradal. Inizio alle ore 20.45 con ingresso libero.

 

 

Info: www.centrostudipierpaolopasolinicasarsa.it