Galleria Sagra del Vino 2019
Aspettando notte San Lorenzo

“Aspettando la notte di San Lorenzo” è la speciale serata organizzata dalla Pro Casarsa della Delizia, all’interno della rassegna di eventi estivi curata insieme all’Assessorato alla cultura, tutta dedicata alla scoperta dell’antico borgo di San Floriano vicino a San Giovanni. Una realtà dalle origini antiche, raccontata anche negli scritti di Pasolini e che venerdì 26 luglio vedrà svolgersi un interessante programma tra arte, enogastronomia, letteratura e musica.

L’evento  prevede infatti alle 20.30 la visita guidata all’antica Chiesa di San Floriano, datata 15°secolo, che custodisce un ciclo di affreschi sulla vita del santo a opera della scuola di Pomponio Amalteo, per mano di Cristoforo Diana.

 

Poi, alle ore 21.15 ci si sposterà nell’attiguo Agribirrificio Romano (località San Floriano) dove si terrà l’incontro con Matteo Bellotto, autore del libro “Storie di vino e di Friuli Venezia Giulia”. Lo scrittore racconterà alcuni anneddoti del suo volume, viaggio sul territorio regionale tra le persone e il vino, con l’accompagnamento musicale dei Wineplugged. In contemporanea si potranno degustare, con i sommelier Fisar, i vini della selezione di spumanti Filari di Bolle, delle cantine del territorio Vini La Delizia, Vigneti Bagnarol, Villablar e le birre dello stesso Agribirrificio Romano. Ingresso libero, degustazioni a pagamento.

“Una serata – ha dichiarato il presidente della Pro Casarsa della Delizia, Antonio Tesolin – dedicata non solo agli amanti della storia locale, con la possibilità di visitare l’antica chiesetta di solito chiusa al pubblico e scoprirne i bellissimi affreschi, ma pensata anche per gli estimatori di vino e birre artiginali e della buona letteratura e della musica piacevole da ascoltare. La bellissima location dell’Agribirrificio Romano farà da cornice all’evento e renderà ancora più speciale questa serata d’estate da vivere insieme”.

Un appuntamento che a livello casarsese apre la strada all’atteso Calici di Stelle che quest’anno si svolgerà venerdì 2 agosto alle 21.15 nella Cortina di Santa Croce (area verde della biblioteca), con la degustazione che sarà accompagnata dal concerto gratuito del Revelation Gospel Project, all’interno dell’evento nazionale delle Città del Vino e Movimento Turismo del Vino. Saranno degustati con i sommelier Fisar, i vini della selezione di spumanti Filari di Bolle, delle cantine del territorio Vini La Delizia, Vigneti Bagnarol, Villablar e i prodotti della latteria di Taiedo.

“Ringrazio fin da ora in maniera particolare – ha concluso Tesolin – le aziende locali che hanno aderito alla nostra proposta, arricchendo ulteriormente le due serate con i sapori del territorio”.