NEL GIORNO DELLA MEMORIA AL CINEMA

NEL GIORNO DELLA MEMORIA AL CINEMA

Prosegue ricco di proposte il cinema al teatro Pasoli di di Casarsa della Delizia con la Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione comunale, il sostegno di Friulovest Banca e Open Sky all’interno del progetto regionale Circuito Cinema. Saranno 7 le proiezioni in calendario a gennaio, di cui un evento speciale in occasione della Giornata della Memoria.

“Proseguiremo – ha dichiarato il presidente della Pro Casarsa Antonio Tesolin – la nostra rassegna al teatro Pasolini alternando film d’essai del Circuito cinema ad altri dedicati alle famiglie, senza scordare Il Giorno della Memoria, alla quale abbiamo deciso quest’anno di dedicare un evento speciale con due proiezioni in ricordo della Shoah e delle vittime del nazifascismo: una alla sera per tutti e l’altra alla mattina solo per gli alunni delle scuole casarsesi perchè crediamo sia fondamentale trasmettere la memoria di quanto terribile successe alle nuove generazioni. Nessuno deve dimenticare”.
Giovedì 25 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria, alle 10 è prevista la proiezione speciale per le scuole casarsesi di Un sacchetto di biglie, il film di Christian Duguay tratto dal celebre romanzo di Joseph Joffo pubblicato nel 1973 ed ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale che racconta la fuga dello scrittore dalla Francia occupata dai nazisti. Un film toccante per tutta la famiglia che tutti potranno vedere nelle proiezione in programma alle 21 sempre di giovedì 25 gennaio.

Si chiude questa prima tranche di film giovedì 1 febbraio alle 21 con Tutti i soldi del mondo, la pellicola diretta dal regista Ridley Scott che porta sul grande schermo il rapimento, avvenuto a Roma, del sedicenne John Paul Getty III, nipote del miliardario John Getty ad opera della ‘Ndrangheta.

Il giovedì il biglietto di ingresso costa 4 euro, mentre le domeniche il biglietto intero costa 5 euro e quello ridotto (under 12 ) 4 euro. Per i possessori della Carta giovani il costo  per ogni proiezione è di 4 euro. A febbraio e marzo nuova programmazione con tanti altri interessanti appuntamenti.