GENNAIO A TUTTO CINEMA A CASARSA DELLA DELIZIA SETTE NUOVE PROIEZIONI CON LA PRO LOCO AL TEATRO PASOLINI

GENNAIO A TUTTO CINEMA A CASARSA DELLA DELIZIA SETTE NUOVE PROIEZIONI CON LA PRO LOCO AL TEATRO PASOLINI
Tesolin: “Per ricordare il Giorno della Memoria ed educare le nuove generazioni abbiamo pensato ad una doppia proiezione, di cui una completamente dedicata alle scuole, del commovente film Un sacchetto di biglie”
Riparte ricco di proposte il cinema al teatro Pasoli di di Casarsa della Delizia con la Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione comunale, il sostegno di Friulovest Banca e Open Sky all’interno del progetto regionale Circuito Cinema. Saranno 7 le proiezioni in calendario a gennaio, di cui un evento speciale in occasione della Giornata della Memoria.
“Proseguiremo – ha dichiarato il presidente della Pro Casarsa Antonio Tesolin – la nostra rassegna al teatro Pasolini alternando film d’essai del Circuito cinema ad altri dedicati alle famiglie, senza scordare Il Giorno della Memoria, alla quale abbiamo deciso quest’anno di dedicare un evento speciale con due proiezioni in ricordo della Shoah e delle vittime del nazifascismo: una alla sera per tutti e l’altra alla mattina solo per gli alunni delle scuole casarsesi perchè crediamo sia fondamentale trasmettere la memoria di quanto terribile successe alle nuove generazioni. Nessuno deve dimenticare”.
Si parte giovedì 11 gennaio alle 21 con La ruota dele meraviglie, il nuovo film di Woody Allen. Impreziosito dalla fotografia di Vittorio Storaro, è un racconto fatto di passione e tradimenti sullo sfondo della pittoresca Coney Island degli anni 50. Nel cast anche Justin Timberlake e Kate Winslet.
Domenica  14 gennaio alle 16 verrà proiettato Wonder, una commovente (e vera) storia con Julia Robert e Owen Wilson nei panni dei genitori di un ragazzo speciale.
Giovedì 18 gennaio alle 21 sarà la volta di L’insulto. Il film del regista libanese Ziad Doueiri, che ha vinto alla Mostra del cinema di Venezia 2017 la coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile (Kamel El Basha), è ambientato a Beirut: un litigio nato da un banale incidente porta in tribunale Toni, libanese cristiano, e Yasser, palestinese. La semplice questione privata tra i due diventa a poco a poco un caso nazionale, un regolamento di conti tra culture e religioni diverse.
Da non perdere domenica 21 gennaio alle 16 la proiezione di Coco, il nuovo cartone Pixar – Disney vincitore del Golden Globe come miglior film d’animazione. Con le voci in italiano di Michele Bravi e Mara Maionchi, il cartoon è ambientato in un variopinto villaggio messicano e racconta la storia di un piccolo messicano che il giorno dei morti finisce nell’aldilà, alla ricerca del suo mito musicale.
Giovedì 25 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria, alle 10 è prevista la proiezione speciale per le scuole casarsesi di Un sacchetto di biglie, il film di Christian Duguay tratto dal celebre romanzo di Joseph Joffo pubblicato nel 1973 ed ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale che racconta la fuga dello scrittore dalla Francia occupata dai nazisti. Un film toccante per tutta la famiglia che tutti potranno vedere nelle proiezione in programma alle 21 sempre di giovedì 25 gennaio.

Si chiude questa prima tranche di film giovedì 1 febbraio alle 21 con Tutti i soldi del mondo, la pellicola diretta dal regista Ridley Scott che porta sul grande schermo il rapimento, avvenuto a Roma, del sedicenne John Paul Getty III, nipote del miliardario John Getty ad opera della ‘Ndrangheta.

Il giovedì il biglietto di ingresso costa 4 euro, mentre le domeniche il biglietto intero costa 5 euro e quello ridotto (under 12 ) 4 euro. Per i possessori della Carta giovani il costo  per ogni proiezione è di 4 euro. A febbraio e marzo nuova programmazione con tanti altri interessanti appuntamenti.