UN CLICK PER SOSTENERE LA CASA MAMMA-BAMBINO DI CASARSA

UN CLICK PER SOSTENERE LA CASA MAMMA-BAMBINO DI CASARSA
Appello de Il Piccolo Principe e Il Noce per avere più voti possibili al progetto
nel concorso Il mio dono proposto da Unicredit Banca
Basta un click per sostenere la Casa mamma-bambino di Casarsa della Delizia, struttura per donne e loro figli che vivono situazioni di fragilità: la cooperativa sociale Il Piccolo Principe e l’associazione Il Noce di Casarsa hanno infatti unito le forze per partecipare a Il Mio Dono, l’iniziativa nazionale di solidarietà di Unicredit banca, a sostegno del settore Non Profit con cui vengono messi in palio 200 mila euro a titolo di donazione, ripartiti tra le organizzazioni votate. Nella precedente edizione la cooperativa casarsese, grazie ai 440 voti digitali dei suoi amici e sostenitori, si era vista assegnare un contributo che sostenne insieme ad altri fondi all’acquisto di un nuovo furgone per il trasporto dei disabili del Centro Socio Occupazionale.

Ora, con un appello, si punta a superare tale numero di voti per sostenere la Casa mamma-bambino, struttura con tre mini-appartamenti che dal 2012 a oggi, ha accompagnato in un percorso di autonomia 23 mamme e 43 bambini/ragazzi e che punta a proseguire con impegno in quest’attività di tutela dei minori e delle loro madri.

“Quest’anno abbiamo scelto di aiutare Il Noce perché crediamo molto nel progetto Casa mamma-bambino nato cinque anni fa – ha dichiarato Luigino Cesarin, presidente del Piccolo Principe –. D’altra parte non possiamo dimenticarci che la nostra cooperativa è sorta, quasi trent’anni fa, da una costola del Noce, associazione da sempre impegnata a favore dei bambini e delle famiglie in difficoltà. Pertanto chiediamo a tutti i nostri soci, amici, simpatizzanti e volontari di aiutarci“.

Dare il proprio contributo è molto semplice: basta visitare il sito www.ilmiodono.it ed entro il 22 gennaio, dare la propria preferenza al Piccolo Principe Onlus.  Ogni voto, che è del tutto gratuito si trasformerà in denaro che andrà a sostenere le attività svolte all’interno della Casa mamma-bambino. “Un bel gesto – ha concluso Cesarin – anche in vista del Natale, che permetterà di dare la speranza di un futuro diverso e migliore a tante donne e ai loro bambini. Aiutateci a raggiungere quante più preferenze possibili”. È inoltre possibile fare, oltre al semplice voto, anche delle donazioni in denaro, aiutando così Il Piccolo Principe a scalare più velocemente la classifica finale: aggiungendo infatti al voto gratuito anche una donazione di importo pari o superiore a 10 euro, la preferenza accordata varrà 6 punti.
Nella scorsa edizione del concorso Il Piccolo Principe aveva ricevuto da Unicredit una donazione di mille 172 euro. Questa somma, insieme alle tante donazioni di privati e di associazioni e all’attività di autofinanziamento, avevano permesso di acquistare un nuovo furgone per il Centro socio occupazionale per disabili del Piccolo Principe.