IL PROGRAMMA DI E…STATE A CASARSA 2017

IL PROGRAMMA DI E…STATE A CASARSA 2017

Si rinnova l’offerta di E…state a Casarsa della Delizia, contenitore di eventi estivi con 24 appuntamenti dal 28 giugno, giorno del primo incontro con i vincitori del Premio cittadino dell’anno (ad affrontare l’esordio il campione di ciclismo Enrico Gasparotto), fino al termine di agosto. Un programma vario dedicato a ogni tipo di pubblico: dal cinema all’aperto nel giardino di Palazzo De Lorenzi Brinis al teatro per adulti e bambini con varie tappe sul territorio comunale. Confermati eventi tradizionali come Calici di stelle dove si potranno degustare le bollicine friulane di Filari di Bolle ascoltando ottima musica (4 agosto) e il Musikemate nel Giardino della CjasaLuna (rassegna di musica del territorio il 20 luglio). E dopo il successo della scorsa estate, in programma come detto anche un calendario di incontri con gli autori (come quello con l’onorevole Giorgio Zanin e gli scrittori Roberto Gargiulo e Marco Salvador) e personaggi illustri di Casarsa che hanno vinto il Premio Cittadino dell’anno nel giardino del Palazzo Municipale Burovich de Zmajevich sempre brindando al termine con gli spumanti di Filari di Bolle. Saranno infine protratte per tutta l’estate le mostre dedicate al grande maestro fotografo Elio Ciol, con incontri speciali di approfondimenti ed esclusive aperture serali, inserendo anche focus sulla figura di Pasolini al quale sarà dedicata l’immancabile pedalata nei luoghi pasoliniani.

“Un programma ricco – hanno dichiarato la sindaca di Casarsa della Delizia Lavinia Clarotto e il presidente della Pro Casarsa della Delizia Antonio Tesolin – che punta a valorizzare anche nei mesi estivi le eccellenze della nostra cittadina, dal vino alla cultura a Pasolini senza dimenticare momenti di puro intrattenimento grazie al teatro e al cinema. Un calendario che, inoltre, punta a coinvolgere gran parte del territorio comunale sfruttando le varie sedi, che sono moltissime, adatte per ospitare momento artistici e conviviali. L’invito è quello di partecipare, in primis alla cittadinanza senza dimenticare che diversi incontri richiameranno visitatori anche dai centri limitrofi”.

GLI ORGANIZZATORI – Il programma estivo è organizzato dalla Pro Casarsa della Delizia e dal Comune di Casarsa della Delizia in collaborazione con Par San Zuan e Progetto Giovani e con Forum Democratico, La Beorcja, l’Associazione tra le Città del Vino, Movimento Turismo del Vino, Il Piccolo Principe, l’associazione Laluna, l’associazione Primavera 90, Donne e società, l’associazione Il Disegno, Fita, Estragone, lo studio Il Glifo di Vincenza Crimi e il Centro Studi Pier Paolo Pasolini. Filari di Bolle in collaborazione con Ersa.

CINEMA – In calendario cinque film da vedere all’aperto nel giardino di Palazzo De Lorenzi Brinis a Casarsa dopo il tramonto ogni lunedì. Si parte lunedì 3 luglio con Il Grande Gigante Gentile il film di Spielberg tratto da una storia di Roald Dahl e prodotto dalla Disney. A seguire lunedì 10 luglio il film Mamma o papà?, remake di una commedia francese con Paola Cortellesi e Antonio Albanese. Lunedì 17 giugno è la volta di La Bella e la Bestia remake dell’omonimo film d’animazione Disney. Lunedì 14 luglio in programma il thriller psicologico “La ragazza del treno” con Emily Blunt, ambientato a Londra. L’ultimo film in calendario lunedì 31 luglio è “In viaggio con Jacqueline” un road-movie di Hamidi che vede protagonisti la mucca Jacqueline e il contadino algerino Fatah. Tutti gli spettacoli hanno inzio alle ore 21.15, il costo del biglietto è di 3 euro per gli adulti e 2 euro per gli under 12.

TEATRO – Tre gli spettacoli teatrali gratuiti dedicati al pubblico degli adulti. Si parte venerdì 30 giugno nel giardino di Palazzo Burovich de Zmajevich con “Libera Nos A Malo” della compagnia Lis Anforis di Sevegliano di Bagnaria Arsa che racconta la storia del signor Santuzzo di origini meridionali ma trapiantato in Friuli. Da non perdere, sempre a Burovich, lo spettacolo La Marcolfa della Compagnia Cantiere Teatro Di Fiume Veneto, la farsa comica ispirata allo spettacolo di Dario Fo in programma venerdì 14 luglio. Alla Beorcja in località Versuta di San Giovanni il 21 luglio andrà in scena invece lo spettacolo “Il Tartufo” della Compagnia La Bottega di Concordia Sagittaria. Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito, con inizio alle 21.

TEATRO PER BAMBINI – In una location che affascinerà il pubblico dei più piccoli, ovvero il laghetto Mulinus di Casarsa, venerdì 7 luglio andrà in scena lo spettacolo teatrale “Cordi e il suo Re” della Compagnia Tangram di Padova. Lo spettacolo avrà inizio alle 9.30 ed è realizzato con la collaborazione del Punto Verde di Casarsa. Giovedì 27 luglio alle 21 sarà invece la volta di “I musicanti di Brema” della Compagnia iTecknicolor di Fontanafredda. Entrambi gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

MUSIKEMATE – Si ripete la magia del festival di musica locale Musikemate nel giardino della CjasaLuna in via Runcis a San Giovanni il 20 luglio alle 20.30. In programma i concerti delle band “Una birra e mezzo, grazie!” e “Cinque uomini sulla cassa da morto”.

CALICI DI STELLE – Torna la tradizionale serata-evento Calici di stelle, promossa in contemporanea con le altre cittadine membre dell’Associazione nazionale tra le Città del Vino che quest’anno compie 30 anni. Il programma per venerdì 4 agosto alle 21 prevede una degustazione dei migliori spumanti friulani della selezione Filari di Bolle ascoltando buona musica dal vivo con The Dixieland Stumblers.

INCONTRI CON I CITTADINI DELL’ANNO E GLI AUTORI – Il giardino di Palazzo Burovich de Zmajevich farà da palcoscenico agli incontri, organizzati insieme a Forum Democratico, con i vincitori del Premio cittadino dell’anno e degli altri incontri letterari con l’autore. Si parte mercoledì 28 giugno con il ciclo di incontri Storie di casa nostra – A tu per tu con i casarsesi vincitori del premio “Cittadino dell’Anno”. Il primo illustre concittadino ad essere intervistato sarà il ciclista Enrico Gasparotto che dialogherà con il giornalista Antonio Simeoli. Ci saranno nell’anteprima pure Federico Morello, inventore vincitore del premio Giivane Talento, e i volontari casarsesi che aiutarono a ricostruire Castelnovo del Friuli dopo il terremoto del 1976, vincitori del Diploma Humanitas. Seguirà brindisi finale con i vini spumanti della selezione Filari di Bolle 2017. Sarà poi la volta di Andrea Del Col e Luigi Piccoli, entrambi premiati come cittadini dell’anno, che mercoledì 5 luglio si racconteranno in un dialogo con Ester Pilosio.

Sempre per il tema incontri con l’autore, venerdì 7 luglio l’onorevole Giorgio Zanin, deputato alla Camera presenterà il suo libro “Servizio in camera. Cosa fa e come lavora un parlamentare”. A dialogare con lui saranno l’onorevole Michelangelo Agrusti, deputato durante le X-XI legislatura, e il giornalista Stefano Polzot. Presente anche l’artista pordenonese Ugo Furlan che ha illustrato il libro. Seguirà brindisi finale con i vini spumanti della selezione Filari di Bolle 2017.
Gli amanti della storia, mercoledì 2 agosto, potranno ascoltare Roberto Gargiulo, coautore insieme ad Arrigo Petacco del libro “La guerra dei mille anni” il quale dialogherà con Piergiorgio Sclippa. Seguirà brindisi finale coni vini spumanti della selezione Filari di Bolle 2017
Ultimo degli appuntamenti con l’autore, è previsto per mercoledì 9 agosto quando Marco Salvador autore del libro “Processo a Rolandina. La storia vera di una transgender condannata al rogo nella Venezia del XIV secolo” dialogherà con il giornalista Giuseppe Ragogna. Seguirà brindisi finale coni vini spumanti della selezione Filari di Bolle 2017.
Tutti gli eventi, ad ingresso gratuito, avranno inizio alle ore 21 nel giardino di Palazzo Burovich de Zmajevich.

CONCERTO – La tournée internazionale del The University of the Philippines Concert Chorus farà nuovamente tappa a Casarsa (dove si è già esibito negli anni passati e ha creato solidi legami di amicizia con la cittadinanza) giovedì 13 luglio alle 21 al giardino di palazzo Burovich metterà in scena il suo spettacolo Musikalikasan.

PEDALATA PASOLINIANA – Due momenti per capire meglio la figura di Pier Paolo Pasolini. Il primo, venerdì 25 agosto alle 20.30 al ridotto del teatro casarsese, con letture e proiezione di audiovisivi sul tema “Pasolini e i migranti. Da 24 edizioni in bicicletta nei luoghi pasoliniani alla ricerca della voce e della presenza di Pasolini”.

Il secondo è invece la tradizionale 24esima Pedalata Pasoliniana domenica 27 agosto. La cicloturistica non competitiva con partenza alle 14 da Piazza Italia, organizzata dall’associazione Primavera 90 (per iscrizioni 335.6573170) che ogni anno porta a scoprire luoghi amati da Pasolini.

MOSTRE – Proseguono le mostre dedicate al grande fotografo casarsese Elio Ciol. “Elio Ciol nei Musei e nelle Collezioni Fotografiche Internazionali” nello Spazio espositivo di piazza IV Novembre (ex Sala Consiliare) curata dal maestro Guido Cecere, docente di Fotografia all’Accademia di Belle Arti di Venezia, con la collaborazione del professor Massimo Carboni, docente all’Università della Tuscia di Viterbo e all’Accademia di Belle Arti di Firenze; “A Pier Paolo” Pasolini nelle fotografie di Elio Ciol nel Centro Studi Pier Paolo Pasolini Casarsa della Delizia in via Guido Alberto Pasolini 4 curata dalla dottoressa Vincenza Crimi; “Arti visive nella poetica di Elio e Stefano Ciol” nello studio Il Glifo di Vincenza Crimi in via Guido Alberto Pasolini 54/2. Tre mostre dedicate a uno dei grandi narratori del Novecento e alla sua arte fotografica, visitabili gratuitamente il sabato dalle 15 alle 19 e la domenica dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19. Dal lunedì al venerdì possibili visite per gruppi su prenotazione.

Sono inoltre previste delle aperture straordinarie giovedì 29 giugno in notturna alle 21 più il 5, 6, 12 e 13 agosto. Evento speciale, invece, per martedì 18 luglio alle 21 nel giardino del Centro Studi Pasolini di Casarsa con “Nei Musei e nelle Collezioni Fotografiche Internazionali e Ombre di Luce. L’importanza della pubblicazione di un catalogo a supporto di un progetto fotografico”. Presenta Valentina Gasparet alla presenza dei fotografi Elio e Stefano Ciol e del professore Guido Cecere che ha curato l’omonima mostra. Seguirà brindisi finale coni vini spumanti della selezione Filari di Bolle 2017.

Per chi volesse fare una visita guidata alla mostra allestita nell’ex municipio, da non perdere l’appuntamento per domenica 23 luglio alle 17 con il professor Guido Cecere.
Altro appuntamento dedicato all’arte di Ciol, mercoledì 26 luglio alle ore 21 nello Studio Il Glifo di Vincenza Crimi dove Elisabetta Borean introdurrà al tema “Il Pordenone attraverso l’obiettivo di Elio Ciol”. Seguirà brindisi finale coni vini spumanti della selezione Filari di Bolle 2017.

PROGETTO GIOVANI SUMMER EDITION – Dal 3 luglio al 4 agosto nel giardino del Progetto Giovanni ogni lunedì dalle 14 alle 19 animazione nei centri estivi con i giovani animatori, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 “Mattine al PG” per i ragazzi che frequentano le scuole medie (servizio a pagamento con iscrizione) e tutti i mercoledì e giovedì si organizzano serate musicali, eventi, tornei sportivi e gite. Da non perdere poi la 18esima edizione dei Summer Games. In programma l’8 luglio dalle 9 a Casarsa: tornei di calcio, volley, basket per giovani dai 12 ai 25 anni.