CASARSA: PRESEPE DIFFUSO SUL TERRITORIO

CASARSA: PRESEPE DIFFUSO SUL TERRITORIO
Un presepe diffuso sul territorio, con i personaggi che “spuntano” tra le vie  conducendo i visitatori sempre più vicino alla Natività: Casarsa della Delizia e San Giovanni sono un presepe a cielo aperto in questo Natale 2016, grazie al lavoro congiunto di Comune, commercianti, Pro Casarsa e associazioni. “Un lavoro appassionato e curato – ha dichiarato Antonio Tesolin presidente della Pro Casarsa – che ha abbellito la nostra città creando un clima di festa tutto da vivere. Le numerose sagome del presepe, compresi gli angeli, nonché le decorazioni natalizie e gli alberi sono stati realizzati con un grande gioco di squadra il quale merita un plauso. Voglio citare come esempio Il DiSegno, giovane associazione che ha sviluppato e realizzato il presepe diffuso, creando e installando le sagome presepiali che si incontrano in ogni piazza e luogo di culto casarsese.”.

Partendo da San Giovanni c’è una serie di Angeli che annunciano la lieta novella direttamente sulla strada provinciale Val D’Arzino, arteria principale del centro sangiovannese. Man mano che si prosegue verso Casarsa si entra nel vivo del presepe con le sagome dei pastori e re Magi, fino alla Sacra Famiglia nel centro di piazza Cavour grazie all’allestimento della Parrocchia di Santa Croce e Beata Vergine del Rosario. Il tutto senza dimenticare gli addobbi natalizi, luminarie e alberi installati dal Comune e le decorazioni (una serie di note musicali) volute in maniera unitaria dai commercianti casarsesi e sangiovannesi.

Decorazioni che si potranno ammirare anche durante gli eventi del calendario Aria di Natale. Tra questi da segnalare sabato 24 dicembre alle 16 in piazza Italia animazioni, caramelle e cioccolata per tutti i bambini insieme a Babbo Natale, mentre alle 19 nella casetta di Natale della piazza Pro Casarsa e Punto d’Ombra saranno insieme per il brindisi di auguri degli adulti. Dopo i riti religiosi natalizi del 25 dicembre, il 26 dicembre cinema al teatro Pasolini: verrà proiettato alle 16 per le famiglie il film di animazione Palle di neve, sempre con la Pro Loco. Da ricordare inoltre fino al 20 dicembre la mostra “Il Presepe – La vita nella vite” nella sala consiliare di Palazzo Burovich de Zmajevich dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00, con le creazioni di Alberio Castellarin che ha ricavato 101 presepi da tralci di antiche viti che si trovavano sul territorio casarsese. I visitatori, mediante un’offerta, potranno aggiudicarsi una delle opere da esporre nelle proprie case o da regalare per il Natale ormai imminente. Il ricavato sarà poi devoluto all’associazione “Il Gabbiano” che opera in favore dell’Hospice di San Vito al Tagliamento.