SCUOLA DI ORIENTAMENTO MUSICALE DI CASARSA AD OTTOBRE RIPARTE LA MUSICA CON 16 CORSI E IL GRANDE PROGETTO DEL CORO DI STUDENTI

SCUOLA DI ORIENTAMENTO MUSICALE DI CASARSA AD OTTOBRE RIPARTE LA MUSICA CON 16 CORSI E IL GRANDE PROGETTO DEL CORO DI STUDENTI
È tempo di iscrizioni alla Scuola di Orientamento musicale di Casarsa della Delizia. Partiranno a ottobre tutti e 16 i corsi in programma, rivolti non solo a bambini e ragazzi ma anche ad adulti che vogliono avvicinarsi o anche migliorare la propria esperienza musicale. Infatti è previsto pure il corso di preparazione all’esame di Conservatorio, insieme a quelli di propedeutica musicale, solfeggio, pianoforte, tastiere, violino e viola, violoncello, chitarra classica ed elettrica, basso elettrico, flauto traverso, clarinetto e sax, tromba e trombone, fisarmonica, batteria moderna, canto moderno, musica di insieme per gruppi.
“Ogni anno con piacere vediamo che le iscrizioni alla Scuola di musica sono numerose – ha dichiarato il presidente della Pro Casarsa Antonio Tesolin – segno che l’approccio didattico attento alla tradizione ma allo stesso momento fresco e diretto piace molto a corsisti e loro famiglie. La didattica multidisciplinare, che si può ammirare nel saggio di fine anno in programma nella splendida cornice del teatro comunale Pier Paolo Pasolini, ha permesso anche la nascita di vere e proprie band che in questi mesi si sono esibite poi in diversi concerti e appuntamenti sul territorio”. Tra queste gli Sparkle Haze, giovane gruppo rock che si sta creando un nome a Casarsa e dintorni.
Gli insegnanti della scuola sono il maestro Denis Biason (chitarra e basso), maestra Anna Nascimben (pianoforte e tastiere, canto e canto corale), maestro Manuel Pestrin (percussioni) e maestro Alberto Ravagnin (pianoforte e solfeggio), tutti diplomati al Conservatorio e con una ricca esperienza nella docenza.
Con un ventaglio di ben 16 corsi, sono davvero tante le opportunità per preparare al meglio le “rock star” di domani. La Scuola di Orientamento musicale di Casarsa, nella propria proposta didattica, collabora con altre due storiche realtà cittadine come la Pro Loco Casarsa della Delizia (che si occupa delle iscrizioni e della segreteria) e l’associazione Corale Casarsese. A quest’ultima è affidato il progetto scolastico che porterà ancora una volta il canto corale all’interno delle aule delle scuole di Casarsa e San Giovanni. Già l’anno scorso, grazie alla Scuola di Orientamento musicale, erano stati coinvolti ben 160 studenti (otto classi di quarta e quinta elementare a Casarsa e San Giovanni), in un mega coro che ha poi cantano il 2 giugno durante le celebrazioni per la Repubblica Italiana nel giardino di Palazzo Burovich de Zmajevich, nuova sede comunale. “Siamo felici di poter ripetere questa esperienza – ha concluso Tesolin – anche perché i giovani cantori, arricchiscono di novità e futuro il programma della celebrazione della Festa della Repubblica che la Pro Casarsa organizza insieme all’amministrazione comunale da tanti anni”.