CALICI DI STELLE: MUSICA, SGUARDO ALL’INSÙ E BRINDISI

CALICI DI STELLE: MUSICA, SGUARDO ALL’INSÙ E BRINDISI

A Casarsa della Delizia appuntamento da non perdere lunedì 10 agosto alle 21 con Calici di Stelle, manifestazione nazionale che si svolgerà in contemporanea con le altre Città del Vino italiane aderenti all’omonima associazione. L’evento, organizzato dalla Pro Loco di Casarsa della Delizia in collaborazione con l’amministrazione comunale, quest’anno si terrà per la prima volta nel giardino di Palazzo Burovich de Zmajevich, nuova sede municipale recentemente restaurata. Durante la serata a ingresso libero si potranno degustare i migliori spumanti friulani della Selezione Filari di Bolle, con lo sguardo rivolto all’insù alla ricerca delle stelle cadenti grazie al telescopio e alle osservazioni astronomiche de Lo Stelliere, ascoltando allo stesso tempo buona musica dal vivo con il Veronica Quartett (voce diVeronica Di Lillo, Denis Biasion alla chitarra, Alberto Ravagnin al piano e Manuel Pestrin alla batteria).

“Un evento – ha spiegato Antonio Tesolin presidente della Pro Casarsa della Delizia – che ormai è diventato una tradizione per Casarsa, permettendo alla comunità di riunirsi prima del periodo della vendemmia. Il Giardino di Palazzo Burovich de Zmajevich si sta confermando un ottimo “contenitore” che unisce cultura e convivialità, visto anche il successo degli incontri con le personalità che hanno ricevuto il Premio cittadino dell’anno tenutosi con la nostra organizzazione, insieme a Forum democratico e Comune, in luglio. Positivo anche il bilancio del cinema all’aperto nel Giardino di Palazzo De Lorenzi Brinis, con persone di tutte le età che hanno partecipato alle quattro proiezioni in programma. Dopo Calici di stelle ci sarà una breve pausa prima di tuffarci nelle attività della fine dell’estate e in quelle autunnali, sempre unendo promozione del territorio alla valorizzazione dei prodotti tipici locali”.