SAGGIO DI FINE ANNO DELLA SCUOLA DI ORIENTAMENTO MUSICALE DI CASARSA

SAGGIO DI FINE ANNO DELLA SCUOLA DI ORIENTAMENTO MUSICALE DI CASARSA

Grande saggio di fine anno domenica 5 giugno alle 17.30 al Teatro Pier Paolo Pasolini di Casarsa per la Scuola di Orientamento musicale di Casarsa.

Siamo arrivati alla fine di un bellissimo percorso: sono stati sedici i corsi organizzati dalla Scuola di Orientamento musicale, rivolti non solo a bambini e ragazzi ma anche ad adulti. Tra questi: propedeutica musicale, solfeggio, pianoforte, tastiere, violino e viola, violoncello, chitarra classica ed elettrica, basso elettrico, flauto traverso, clarinetto e sax, tromba e trombone, fisarmonica, batteria moderna, canto moderno, musica di insieme per gruppi.   

“Invitiamo tutta la comunità di Casarsa – ha detto il presidente della Pro Casarsa Antonio Tesolin – a partecipare a questo saggio perché il percorso che è stato fatto è davvero intenso ed arricchente. Sono oltre 50 gli studenti che frequentano i nostri corsi. Un percorso musicale multidisciplinare, che si potrà ammirare proprio in questo saggio di fine anno. Il nostro grazie va agli insegnanti che, ogni anno, si dedicano con grande passione ai nostri studenti e alla riuscita del saggio finale”.

Gli insegnanti della scuola sono il maestro Denis Biason (chitarra e basso), maestra Anna Nascimben (pianoforte e tastiere, canto e canto corale), maestro Manuel Pestrin (percussioni) e maestro Alberto Ravagnin (pianoforte e solfeggio), tutti diplomati al Conservatorio e con una ricca esperienza nella docenza.

La Scuola di Orientamento musicale collabora con altre due storiche realtà cittadine come la Pro Loco Casarsa della Delizia e l’associazione Corale casarsese e gode del patrocinio della Città di Casarsa della Delizia e della Provincia di Pordenone, oltre che del sostegno di Coop Casarsa e Bcc Pordenonese.