Il grande cinema a casarsa
A marzo è in programma un calendario ricco con 6 film d’autore, alcuni dei quali candidati all’Oscar più una serata, quella dell’8 marzo, dedicata alle donne. Questi gli ingredienti della rassegna cinematografica organizzata dalla Pro Casarsa della Delizia che proseguirà anche nel mese di marzo al teatro Pier Paolo Pasolini.
“Una rassegna cinematografica che continua a incontrare il gradimento del pubblico – ha dichiarato Antonio Tesolin, presidente della Pro Casarsa – grazie ai film di qualità proposti, alternati agli appuntamenti, sempre molto apprezzati, per famiglie con bambini.  Invitiamo poi – ha quindi concluso Tesolin – tutte le donne a venire al cinema a Casarsa la sera dell’8 marzo per vedere Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri, film intenso con una grande protagonista femminile”.
Si parte quindi  domenica 4 marzo alle 16 con Il ragazzo invisibile Seconda generazione, il sequel del film di Gabriele Salvadores girato a Trieste con cui il regista premio Oscarha vinto lo Young European Film Award, premio assegnato da una giuria di ragazzi tra i 12 e i 14 anni residenti in 25 Paesi europei.
L’8 marzo appuntamento al Pasolini per ricordare la Giornata Internazionale delle Donne. Alle 21, verrà proiettato Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri, il film che ha conquistato sette nomination all’Oscar tra le quali quelle per il miglior film e il miglior regista. Nella storia la protagonista affigge tre grandi cartelloni rossi su una strada per far sì che la polizia si occupi dello stupro-omicidio di sua figlia.
Per le domeniche al cinema in famiglia, domenica 11 marzo alle 16 sarà la volta di “I Primitivi”, il film di animazione diretto da Nick Park, regista di Galline in Fuga. Il cartoon segue la storia del “coraggioso eroe” cavernicolo Dug e del suo amico Hognob.
Da non perdere giovedì 15 marzo alle 21 The Post. Candidato a due premi Oscar (miglior film e migliore attrice protagonista) il film di Steven Spielberg con protagonisti Tom Hanks e Meryl Streep, è un thriller politico che racconta la lotta tra il governo degli Stai Uniti e i quotidiani che pubblicarono i Pentagon Papers, documenti segreti del Pentagono sulla guerra in Vietnam.
È la volta poi di La Forma dell’Acqua che verrà proiettato giovedì 22 marzo alle 21.  Il regista è il messicano Guillermo del Toro. Il film ha ricevuto 13 nomination agli Oscar (solo Titanic, La La Land ed Eva contro Eva hanno fatto meglio) ed è considerato il favorito per l’Oscar più importante, quello al Miglior film. Ci recitano Sally Hawkins, Michael Shannon, Richard Jenkins e Octavia Spencer.
Infine, domenica 25 marzo alle 18 è in programma Jumanji – Welcome to the Jungle, il sequel del cult del 1995 con Robin Williams. Questo nuovo film vedrà protagonisti 4 ragazzi che, mentre scontano una punizione e ripuliscono il seminterrato della scuola, scoprono per sbaglio il videogame di Jumanji e vengono catapultati in versione avatar all’interno del gioco stesso.
La stagione cinematografica è organizzata dalla Pro Casarsa della Delizia in collaborazione con l’Amministrazione comunale al teatro Pier Paolo Pasolini e all’interno del progetto regionale Circuito Cinema. Il lunedì e il giovedì il biglietto di ingresso costa 5 euro e per i possessori di Carta giovani 4 euro, mentre le domeniche il biglietto intero costa 5 euro e quello ridotto (under 12 e Carta giovani) 4 euro.