Festa della Repubblica a Casarsa

COSTITUZIONE AI NEODICIOTTENNIDURANTE LA CERIMONIA DEL 2 GIUGNO – FESTA DELLA REPUBBLICA

Anche a Casarsa della Delizia celebrazioni ufficiali per la Festa della Repubblica Italiana il 2 giugno. Pure quest’anno alla cerimonia verrà consegnata la Costituzione italiana e la bandiera tricolore a tutti i neodiciottenni e ci sarà l’esibizione del Coro dei bambini del locale Istituto comprensivo Pasolini. L’evento è organizzato dalla Città di Casarsa della Delizia insieme a Pro Casarsa della Delizia, Coogito – Consulta dei giovani, Comitato regionale delle Pro Loco del Friuli Venezia Giulia, Servizio Civile Nazionale, Istituto comprensivo “Pier Paolo Pasolini” di Casarsa, Scuola di Orientamento Musicale di Casarsa, Associazione Alpini Casarsa-San Giovanni e Anmil.

“Si rinnova così questo appuntamento – ha commentato Antonio Tesolin, presidente della Pro Casarsa della Delizia – che ormai viene portato avanti da diversi anni con lo scopo di tramandare alle nuove generazioni quei fondamentali valori di libertà, solidarietà ed eguaglianza che hanno guidato le scelte dei Costituenti e accompagnato e promosso la crescita della democrazia nel nostro Paese. Un momento importante per tutti i diciottenni che verranno chiamati uno ad uno e a cui consegneremo una copia della Costituzione. Inoltre la presenza dei giovani cantori – ha concluso Tesolin –  arricchirà ulteriormente il programma della festa nazionale, curato dalla stessa Pro Casarsa insieme all’amministrazione comunale”.

Il programma completo prevede la deposizione di una corona al Monumento ai Caduti sul Lavoro (in collaborazione con l’Anmil) alle 10.30 in piazza IV Novembre (area antistante l’ex area municipale). Poi, alle 11 a Palazzo Burovich de Zmajevich, l’esibizione del Coro dei bambini dell’Istituto comprensivo Pier Paolo Pasolini di Casarsa, l’intervento delle autorità, la partecipazione di Coogito, ovvero il gruppo costituente la Consulta Giovani Politiche Giovanili Casarsa e, infine, la consegna della Costituzione della Repubblica italiana e della bandiera tricolore ai diciottenni.

Poi il giorno successivo, domenica 3 giugno, alle 9.30 in occasione degli 85 anni del Gruppo Alpini di Casarsa – San Giovanni, il ritrovo nella sede degli alpini in via 1° maggio per un’altra giornata di celebrazioni.